I fratelli Carlo, Mauro, Pierino e Guido Venegoni

Pierino Carlo Mauro Guido

*  Lo sciopero dei tessili del 1884
*  I Venegoni
all'inizio del '900

*   Operai
a 12 anni

* La scoperta
del socialismo

*L'occupazione
delle fabbriche

*1921, la nascita del PCd'I
* Giovani, ribelli e anticonformisti
* Violenze squadristiche
* Il primo fascicolo della PS

*Telegramma cifrato

 

 

Legnano
nel 1900
La lunga stagione
dell'antifascismo
Le prove
della Resistenza
Le passioni
del dopoguerra

Figli di contadini, in fabbrica a 8 anni

Paolo Venegoni era nato a Parabiago il 6 luglio 1875. Angela Stefanetti a Villa Cortese (Busto Garolfo) l'11 gennaio 1880. Entrambi erano di famiglia contadina. I loro genitori avevano abbandonato la miseria delle campagne per cercare miglior sorte in fabbrica. Già a 8 anni i due bambini erano stati mandati al lavoro. 
Angela Stefanetti negli anni Quaranta

Angela, a dispetto dell'età, fu assunta come operaia dal Cotonificio Cantoni, che già negli ultimi anni dell'800 contava migliaia di dipendenti. Era così piccolina che aveva bisogno di salire su di uno sgabello per raggiungere i fusi. 

 

La paga di Paolo, garzone di un falegname, era rappresentata da un piatto di minestra a mezzogiorno. Per la sera lui come i suoi genitori si doveva arrangiare Paolo Venegoni negli anni Quaranta
Angela Stefanetti e Paolo Venegoni si sposarono nel 1900 ed ebbero 6 figli: Maria (1901), Carlo (1902), Mauro (1903), Pierino (1908), Gina (1911) e Guido (1919).

Indietro