I fratelli Carlo, Mauro, Pierino e Guido Venegoni

Pierino Carlo Mauro Guido

Legnano
nel 1900
La lunga stagione
dell'antifascismo
Le prove
della Resistenza
Le passioni
del dopoguerra

La sfilata della Liberazione

 

Guido (a sinistra, con il berretto), Carlo (al centro) e Pierino (a destra della foto) guidano nei primi giorni di maggio del 1945 la sfilata della liberazione che attraversa la loro cittą, Legnano. Nel tripudio generale sembrano quasi non gioire della ritrovata libertą che pone fine a un intero ventennio di persecuzioni e di privazioni: sono passati solo 6 mesi dall'uccisione di Mauro, e il ricordo di tutti va al fratello selvaggiamente torturato e poi ucciso dalle camicie nere. Al termine del corteo Carlo parlerą nella piazza principale della cittą: la prima esperienza di democrazia dopo la lunga notte della dittatura.

Torna alla pagina precedente